Ebraismo, si chiude con il Talmud (GAZZETTA DI MANTOVA 14/05/2015)

Stampa

Incontro finale stasera alla Fum a cavallo tra conferenza e pièce teatrale. Si conclude oggi il ciclo di conferenze di cultura ebraica "Ebraismo al sesto giorno", iniziato in febbraio. Come conclusione di questo ciclo, "Man Tova" proporrà un format particolarmente innovativo e interessante anche per la sua peculiarità: un intreccio fra una conferenza frontale e una pièce teatrale. Vi saranno infatti gli elementi propri della conferenza (lettura di brevi passi del Talmud, spiegazione e commento) sia una parte performativa-attoriale da parte della relatrice, Dody Bassani Vita, che proporrà la riflessione Misteri nel Talmud. Fra racconto, tradizione e superstizione. Ci sono alcuni punti, nel Talmud, di grande interesse e grande attualità anche per un pubblico generico in quanto si prestano particolarmente a riflessioni sull'unicità e sul valore di ogni singolo essere umano e, al tempo stesso, ai molteplici modi in cui ogni essere umano viene visto e percepito dai genitori, dalla famiglia, dagli amici, eccetera. Verranno inoltre trattati alcuni punti in cui si parla della psicologia e delle occupazioni di Dio, cosi come di alcuni accenni scientifici e astronomici, presenti nel Talmud, a volte ridotti ai minimi termini facendo eco a una religiosità di stampo popolare. Per la sua struttura, il Talmud è considerato il più antico esempio di ipertesto (una sorta di progenitore di Internet): i vari testi presenti su una stessa pagina, disposti "a corona", rimandano uno all'altro, così da consentire continui riferimenti incrociati. L'incontro si terrà nell'Aula Magna della "Fondazione Università di Mantova" in via Scarsellini dalle 21 alle 22.30. L'incontro è gratuito e aperto a tutti, reso possibile grazie al sostegno della Fondazione Franchetti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.