Nella sala del consiglio comunale scambio di auguri fra il sindaco Sodano e le autorità cittadine (VOCE DI MANTOVA 21/12/2013)

Stampa
Scambio di auguri di Natale tra il sindaco di Mantova Nicola Sodano e le autorità cittadine. Venerdì 20 dicembre, nella sala Consiliare del Municipio di via Roma, il primo cittadino ha rivolto gli auguri di buone feste a tutte le autorità presenti, ringraziandole anche per la collaborazione e il lavoro messo in atto per la città. «Abbiamo vissuto un anno di fragilità politica, istituzionale, economica ed etica. Noi oggi rimaniamo un punto di riferimento e dobbiamo mantenere una condotta caratterizzata da grande equilibrio, senso di responsabilità e spirito di servizio - ha detto Sodano nel suo intervento -. Il lavoro in questa fase è la priorità. È nostro compito anche mettere al primo posto la collaborazione e l'esigenza di fare squadra per lasciare alle future generazioni un mondo migliore». Il prefetto Carla Cincarilli, dal canto suo, ha evidenziato che è stata accolta bene dalla città di Mantova ed ha sostenuto che le istituzioni devono ascoltare i cittadini. Anche il vescovo monsignor Roberto Busti ha portato un saluto ed un augurio di buone feste. A fine cerimonia, il sindaco Sodano ha invitato tre ex primi cittadini presenti in aula, Vladimiro Bertazzoni, Sergio Genovesi e Claudia Corradini, a portare un saluto. In sala Consiliare erano presenti, tra gli altri, l'assessore provinciale Francesca Zaitieri, il questore Giuseppe Reccia, i comandanti dei Vigili del Fuoco Danilo Pilotti, della Guardia di Finanza Andrea Pieroni, del IV Missili Franco Fabi, del Corpo forestale Alberto Ricci e della Polizia locale Paolo Perantoni, il consigliere regionale Anna Lisa Baroni, i presidenti dei Musei Civici Stefano Benetti, di Aspef Damilo Soragna, del Parco del Mincio Maurizio Pellizzer, dell'Istituto Franchetti Aldo Norsa e di Tea Luigi Gualerzi e il direttore generale dell'azienda ospedaliera Carlo Poma Luca Stucchi. Naturalmente, erano presenti anche il presidente del consiglio comunale Giuliano Longfiis, alcuni assessori e consiglieri comunali e il segretario generale Annibale Vareschi. Terminati gli interventi e lo scambio di auguri, si è tenuto il consueto brindisi di buon Natale.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.